Gioco da tavolo Hasbro Indovina chi

Hasbro-indovinate-chi sta-giocando

Il gioco da tavolo Indovina chi di Hasbro è un originale e divertente rompicapo per due giocatori. 

I giocatori devono indovinare cosa si nasconde dietro la carta misteriosa dell'avversario e uscirne vittoriosi!

In questo articolo esamineremo i fatti fondamentali del gioco, il suo scopo, le regole, i vantaggi e gli svantaggi e le informazioni principali.

Fatti salienti 

Creato daNel 2015
Tipologico, I bambini
Numero di giocatori2
Età dei giocatori6+ anni
Durata del gioco20 minuti
Complessitàfacile
Prezzo indicativocirca 24,99- 34 €

Brevemente sul gioco

Lo scopo del gioco 

L'obiettivo principale di Indovina chi è è rivelare la persona misteriosa sulla carta dell'avversario ponendo una domanda alla volta. Bisogna anche cercare di eliminare tutte le carte che non corrispondono alla descrizione nel minor tempo possibile e con il minor numero di domande. 

Durata del gioco

La durata della partita può variare a seconda delle abilità e della strategia dei giocatori. In genere, una partita dura tra i 10 e i 20 minuti. È un gioco breve ma divertente che può essere ripetuto più volte.

Complessità

Il livello di difficoltà di Indovina chi dipende dalla strategia di gioco scelta dai giocatori. Nelle prime fasi del gioco, le domande sono spesso utilizzate per eliminare rapidamente un gran numero di carte. Tuttavia, nel corso del gioco è necessario essere intelligenti e pieni di risorse, poiché le domande giuste possono determinare la vittoria. La complessità del gioco dipende quindi dall'abilità dei giocatori e dalla loro capacità di analizzare le informazioni.

Età dei giocatori

Indovina chi è un gioco versatile che può essere giocato sia da bambini che da adulti. Le sue regole semplici e il suo stile visivo lo rendono perfetto per le famiglie. Per i bambini può essere un'ottima occasione per sviluppare le capacità di ragionamento e le abilità matematiche, mentre gli adulti possono godersi la compagnia e divertirsi.

Set di gioco

Questo gioco da tavolo il kit contiene i seguenti componenti:

Schede di gioco in plastica2 pezzi.
Cornici in plastica48 pezzi.
Carte scoperte48 pezzi.
Carte misteriose24 pezzi.
Marcatori di punti2 pezzi.
Libro delle regole1 pz.
indovina-che-gioco-indovina-chi-componenti

Preparazione alla partita

La preparazione è molto semplice, ma se i bambini piccoli vogliono giocare, hanno bisogno dell'aiuto di un adulto.

Il primo passo è la preparazione delle carte. Devono essere rimosse con cura dal foglio e collocate in cornici di plastica.

Le cornici preparate con le carte devono essere attaccate al tabellone di gioco (rosso e blu) nei punti previsti. L'ordine delle carte non è importante. È importante assicurarsi che la cornice possa essere facilmente chiusa e aperta. 

I marcatori di punti possono essere attaccati ai tabelloni, ma vengono utilizzati solo nelle partite di campionato.

I giocatori devono scegliere il proprio tabellone di gioco e girare tutte le carte.

Infine, i giocatori devono scegliere una carta misteriosa ciascuno. Questa carta deve essere riposta in un supporto sul tabellone di gioco e non deve essere mostrata all'avversario.

Gioco dell'Indovina Chi - Regole

Le regole del gioco sono semplici. Il giocatore più giovane inizia il gioco. Inizia con la prima domanda.

Come porre le domande?

Le domande che possono essere poste devono essere formulate in modo da eliminare il maggior numero possibile di carte sbagliate. Ad esempio, si può chiedere: "Il tuo personaggio ha gli occhiali?". o "Il tuo personaggio ha un cappello?". A ogni domanda si può rispondere solo "Sì" o "No".

Una volta che l'avversario ha risposto alla domanda, le carte che non corrispondono alla domanda possono essere scartate. Ad esempio, se la domanda è: "Il tuo personaggio ha i capelli neri?" e la risposta è sì, il giocatore deve girare tutte le carte contenenti personaggi con capelli di colore diverso.

Un giocatore che pone una domanda e gira le carte sbagliate termina il suo turno. L'avversario ripropone la domanda.

Per indovinare la persona misteriosa, il giocatore deve dire, ad esempio, "Il nome della persona misteriosa è ... (John)" o un'espressione simile.

Si consiglia ai giocatori di astenersi dall'indovinare il personaggio della carta misteriosa fino a quando non sono assolutamente sicuri della loro ipotesi, perché potrebbero perdere la partita.

indovina il gioco

Gioco di sfida

Per giocare alla sfida, i giocatori devono pescare due carte mistero e posizionarle una accanto all'altra sul tabellone di gioco.

Lo scopo del gioco di sfida è indovinare due diversi personaggi misteriosi ponendo delle domande. Ad esempio, "Entrambe le persone hanno la barba?".

È importante non commettere errori quando si girano le carte sbagliate e ricordare quali domande sono già state poste.

Partita di campionato

Se i giocatori desiderano giocare la serie del Campionato, devono segnare ogni partita vinta sul tabellone di gioco con un segnalino punteggio. Il giocatore che vince per primo cinque partite diventa il Campione.

Vantaggi del gioco

Regole semplici: Le regole sono semplici, quindi i nuovi giocatori possono apprenderle rapidamente.

Promuove la comunicazione: Il gioco incoraggia la comunicazione e le interazioni piacevoli tra i giocatori.

Progressi rapidi: Molte fasi del gioco possono essere completate in meno di 20 minuti.

Compatto: L'ingombro ridotto lo rende ideale per i viaggi.

Stimola il pensiero: Il gioco sviluppa la memoria, la capacità di parlare e la capacità di analizzare le informazioni e porre domande appropriate.

indovina-chi-hasbro-gioca-propri-e-minuti

Controparti del gioco

Il gioco da tavolo Indovina chi di Hasbro ha alcuni aspetti negativi:

Numero limitato di giocatori: Indovina chi è un gioco per due giocatori e non è adatto a gruppi più numerosi.

Può diventare monotono: Dopo un po', il gioco può diventare noioso e monotono, soprattutto se si gioca con la stessa persona per molto tempo.

gioco da tavolo indovina chi

La storia

La storia del gioco da tavolo Indovina chi inizia nel 1979, quando lo sviluppatore britannico di giochi Anthony E. Pratt ha creato un gioco chiamato Twenty Questions. 

Il gioco era piuttosto semplice: un giocatore doveva pensare a una persona e scriverla, mentre l'altro doveva indovinare chi fosse quella persona ponendo 20 domande a cui si poteva rispondere solo con un "sì" o un "no".

Nel 1982, una società di sviluppo di videogiochi Hasbro acquistò i diritti di Twenty Questions e lo rinominò Guess Who. Il gioco è diventato uno dei giochi da tavolo più popolari al mondo.

La sua capacità di attrarre giocatori di tutte le età lo ha reso uno dei giochi da tavolo classici più popolari. È stato tradotto in oltre 30 lingue e ha venduto più di 30 milioni di copie.

Questo gioco da tavolo è stato pubblicato in molte versioni diverse. Oltre alla versione originale, esistono versioni con personaggi del cinema e della televisione, animali e figure storiche.

Esistono anche versioni desktop e mobile di Indovina chi.

Conclusioni

Il gioco da tavolo Indovina chi di Hasbro è facile da capire e adatto a tutte le età. È particolarmente adatto al gioco in famiglia grazie alle sue regole semplici e allo stile visivo chiaro.

Questo gioco offre ai bambini l'opportunità di sviluppare le loro capacità di pensiero e, allo stesso tempo, agli adulti il piacere di passare del tempo con loro.

La complessità del gioco dipende dall'abilità dei giocatori e dalla loro capacità di analizzare le informazioni.

Inoltre, Indovina chi offre una serie di opzioni aggiuntive, come le sfide e i campionati, che possono coinvolgere ulteriormente i giocatori.

Qual è lo scopo del gioco?

Home "Indovina chi?" o "Indovina chi?" Lo scopo del gioco è rivelare la persona misteriosa sulla carta dell'avversario facendo una domanda alla volta.

Qual è la durata del gioco?

Un gioco da tavolo può durare circa 20 minuti.

Questo gioco può essere giocato da 1 persona❓

No. Il gioco è per 2 giocatori.

Che tipo di gioco❓

Questo è un gioco da tavolo di logica.

Questo gioco da tavolo è consigliato a partire dai 18 anni❓.

Secondo le regole, il gioco è destinato ai bambini di età superiore ai sei anni.